Le fotografie sono il ricordo di lunga durata di una giornata che passerà più veloce di quanto non immaginate.  Per questo motivo scegliere il fotografo adatto a voi e al vostro evento è molto importante. Ci sono tanti bravi fotografi che possono essere giusti per voi, ma tanti altri no, per cui fatevi consigliare dalla vostra Wedding Planner!

Il fotografo deve possedere un’ottima tecnica ed essere capace di fare bellissime fotografie, catturare l’emozione e soprattutto, e ora parlo con te, futura sposa, deve farti apparire magnifica anche quando il mascara si sarà sciolto e colerà per metà sul tuo viso…. Credimi, questa è una grande sfida!

Quindi, vediamo questi punti da considerare prima di firmare il contratto!

  1. Scegliete il vostro stile

Prima di tutto, dovete decidere che tipo di stile fotografico preferite:

  • Documentario: Documentario: immagini spontanee di voi, dei vostri ospiti, di piccoli dettagli o momenti della giornata. Se scegliete questo tipo di fotografie, raramente vedrete le persone ferme che fissano la telecamera. Le immagini catturano i momenti esattamente come avvengono, e insieme raccontano una storia.

  • Ritratti: Ritratti classici (l’album di nozze dei vostri genitori, insomma). Attenzione, questo non significa che non ci sia spazio per la creatività in questa categoria. Mentre alcuni fotografi fanno le foto in luoghi più tradizionali (come l’altare della cerimonia o in piedi insieme a un gruppo di ospiti), altri scattano ritratti più creativi o drammatici (la coppia seduta su una sedia a sdraio nella terrazza della location che avete scelto, la coppia tenendosi per mano al centro di una strada con il mare sullo sfondo, ecc).

  • Arte grafica: Simile alla fotografia del documentario, questo stile offre al fotografo una maggiore licenza artistica per infondere il proprio stile nelle vostre fotografie. Quindi, gli scatti riflettono la realtà, ma è la realtà che vede il fotografo. Di solito la coppia è in messa a fuoco e lo sfondo è sfocato, per esempio. Il movimento appare anche molto naturale in questo stile di fotografia. I fotografi di matrimonio che adottano lo stile documentario spesso rientrano anche in questa categoria e in genere fotografano in bianco e nero, anche se non mancano scatti a colori.

Molti fotografi di nozze possono fare una miscela di ritratti e fotografie in stile documentario, dando vita così ad un mix di immagini in bianco e nero e colori, ma se c’è uno stile speciale che amate, assicuratevi di concentrarvi sui fotografi specializzati.

  1. Controllare e controllare ancora!

Iniziate la vostra ricerca esaminando i siti web e i blog dei potenziali fotografi per controllare le foto che hanno scattato in altri matrimoni. Questo vi darà un’idea del loro stile. Il design del sito potrebbe anche essere un indizio sulla personalità e la sensibilità del fotografo. Esaminate tutto scrupolosamente.  Controllate anche le loro pagine Facebook e Instagram.

  1. Prendete appuntamento

Se vi piace quello che vedete sul suo sito e sui social telefonate per accertarvi che sia disponibile per la data delle vostre nozze. Se lo è, fissate un incontro. Preparatevi a parlare della location, della chiesa, dello stile del matrimonio e di quello che immaginate per le vostre foto. Se non dovesse essere disponibile per la vostra data informatevi se collabora con altri fotografi che hanno lo stesso stile, non si sa mai!

Comunque, è importantissimo che l’appuntamento sia di presenza. Dovete essere a vostro agio con il vostro fotografo. Ricordate che trascorrerà con voi tutta la giornata: più comodi state con lui, meglio verranno le fotografie!

  1. Guardate diversi album di matrimoni realizzati da lui

Non basate la vostra scelta solamente su ciò che vi può far vedere in una galleria di fotografie oppure nell’album che raccoglie i migliori scatti dei diversi matrimoni che abbia fatto. Chiedete di vedere due o tre album che ritraggano per intero il matrimonio. Così potrete avere una chiara idea di come sarebbe la vostra collezione completa di fotografie. Domandatevi se in questi album manca qualcosa, se hanno dimenticato qualche momento chiave, se ci sono i dettagli… Potrebbe essere il vostro album? Se le risposte a questi interrogativi vi soddisfano, allora siete nel posto giusto!?

  1. Chiedete per la postproduzione

Quante immagini mi consegnerete? Saranno ad alta risoluzione o bassa risoluzione? Potremo stampare anche noi le fotografie o le potrà stampare solamente il fotografo? (Questo sono i dritti delle foto) Ci farete vedere tutte le foto prima di fare eventuali ritocchi o farete voi la scelta delle foto definitive? Non abbiate timore a chiedere e parlare di eventuali ritocchi e di eventuali costi aggiuntivi.

 

Un Grazie speciale a Due Still Wedding per queste bellissime fotografie e a tutti i miei sposini che mi permettono di condividere con voi i loro momenti più speciali!